IL DOMINIO DI BAGNOLI IL DOMINIO DI BAGNOLI

Content on this page requires a newer version of Adobe Flash Player.

Get Adobe Flash player

IL DOMINIO DI BAGNOLI

IL DOMINIO DI BAGNOLI

    IL DOMINIO DI BAGNOLI

Newsletter

*

Spazi che sono contrassegnati da un asterisco (*), sono assolutamente necessari



IL DOMINIO DI BAGNOLI


IL DOMINIO DI BAGNOLI
Villa Widmann-Borletti

 

La seicentesca Villa Widmann-Borletti, da secoli simbolo  e sede storica del Dominio di Bagnoli, è stata progettata dall’illustre architetto Baldassarre Longhena (Venezia 1598 – 1682). Il complesso monumentale, uno dei più importanti del Veneto per grandezza e bellezza, comprende Villa, “Brolo” (l’Hortus Conclusus del preesistente monastero medievale), teatro, cantine, granai, scuderie e torre piccionaia.

Nel giardino all’Italiana si trovano quarantuno statue, realizzate da Antonio Bonazza a metà ’700. Il gruppo prospiciente la villa rappresenta i 12 segni zodiacali e gli dei dell’Olimpo; più appartate, tra le alte siepi in carpino, svettano le monumentali statue raffiguranti gli antichi  personaggi della commedia dell’arte, oggi protagoniste di suggestivi spettacoli “Sons et Lumieres”, che rievocano commedie goldoniane in dialetto veneto.

 

villa widmann borletti

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Anti-spam: complete the taskJoomla CAPTCHA